Categoria: Sincronismo Verticale

Lunghetta da CS in Sincronismo Continuo su Ruota per Ambo e sorti superiori

Da un’idea di un lettore del nostro forum, è nata questa ricerca statistica che coinvolge due CS (Cinquine Sincrone)  in Sincronismo Continuo, chiamate a formare una lunghetta da mettere in gioco sulla stessa ruota di origine, per Ambo e/o sorti superiori.

Tale lunghetta può essere composta da 10 elementi, come anche da 9 (in caso vi sia un estratto ripetuto), da 8 o da 7. Dal 1946 ad oggi sull’archivio tradizionale non sono stati riscontrati casi di lunghette formate da 6 elementi.

L’analisi è stata effettuata con archivio dal 1946 e le risultanze sono sintetizzate nella seguente tabella.

NumeriCasimax per AMBOmax per TERNO
76169
57
55
1672
1024
964
81354137
133
110
1231
1162
1157
913873116
106
1015
1484
1289
1247
1045198108
104
100
1294
1237
1120

Per i più curiosi riportiamo di seguito il dettaglio dei casi riferiti ai primi 3 max storici per la sorte di AMBO e di alcune situazioni di attualità.

Continua a leggere

Estratto “n” volte Sincrono Continuo

Estratto “n” volte Sincrono Continuo

Dopo quanti colpi è risortito a ruota un estratto che ha fatto la sua comparsa in due estrazioni consecutive? E dopo tre? Abbiamo voluto dare una risposta a questo quesito scandagliando l’archivio tradizionale sin dal 1871, sfruttando un prezioso script sviluppato dagli amici del Forum.

Ecco i risultati in tabella dei primi 3 max storici, premesso che con aggiornamento al 01.10.2018 si sono presentate le seguenti occasioni di gioco:

  • Estratto 2 volte in Sincronismo Continuo: oltre 25.000 casi.
  • Estratto 3 volte in Sincronismo Continuo: oltre 1.400 casi.
  • Estratto 4 volte in Sincronismo Continuo: 80 casi.
  • Estratto 5 volte in Sincronismo Continuo: 4 casi.

La tabella seguente si legge nel seguente modo. La prima colonna identifica le “n” volte di ripetizione dell’Estratto; la seconda colonna le estrazioni continue in cui l’Estratto si è presentato. A seguire la Ruota, l’Estratto interessato, l’estrazione di sortita e relativo ritardo.

"n" volteEstr.Ru.Es.Estr.Rit.
29010
9011
NZ539269258 STO
29360
9361
FI82173 ATT ***
23736
3737
CA263897160 STO
36145
6146
6147
CA446267120 STO
34866
4867
4868
CA334982114 STO
3224
225
226
MI1339113 STO
46144
6145
6146
6147
CA446267120 STO
4223
224
225
226
MI1339113 STO
41811
1812
1813
1814
RO44188571 STO
58262
8263
8264
8265
8266
TO43830236 STO
53368
3369
3670
3671
3672
FI21339422 STO
53389
3390
3391
3392
3393
RO23341421 STO

Max in corso in atto con l’82 su Firenze, oggetto di numerosi approfondimenti sul nostro forum.

Ringraziamo in anticipo tutti gli appassionati che riportano dati e statistiche trovati su queste pagine e sul forum, in altri siti da loro frequentati e/o gestiti (forum, siti, blog, social), per la gentilezza di citarne la fonte.

Sincronismo Continuo per Estratto

SinCont-E – (Sincroni Continui per Estratto)

Come si legge dal titolo, detta statistica vede interessata come struttura di base dei numeri in Sincronismo Continuo, per la sorte di Estratto.

Un esempio servirà sicuramente a chiarire. In data 07.12.2007, il Tabellone Analitico sulle prime tre ruote BA-CA-FI si presentava come segue:

       BARI            CAGLIARI        FIRENZE
50 -- -- -- -- -- | -- -- -- -- -- | -- -- -- -- -- 
49 -- -- -- -- -- | -- -- -- -- -- | -- -- 85 -- --  
48 -- -- -- -- -- | -- -- -- -- -- | -- -- -- -- --
47 -- -- 22 -- -- | 25 -- -- -- -- | -- -- 20 -- --
46 -- -- -- -- 61 | -- 48 19 -- -- | -- 28 -- 64 --
45 -- -- -- -- -- | -- 10 -- -- -- | -- -- -- 62 49
44 -- -- -- -- 43 | -- -- 73 -- -- | -- -- -- -- --
43 -- -- -- -- -- | -- -- -- 71 -- | 04 -- -- -- --
42 75 -- -- 37 -- | -- -- -- -- -- | 83 -- -- -- --
41 -- -- -- -- -- | -- -- -- -- 75 | -- -- -- -- --
40 84 -- -- -- -- | -- -- -- -- -- | -- -- -- -- --
39 -- -- -- -- -- | -- -- -- -- -- | -- -- -- -- --

 

Prima di procedere, è necessario definire:

  • Sincronismo Continuo per Estratto PURO, la condizione per cui gli estratti (da 2 a 5), in estrazioni successive, siano “soli” (come nel caso della coppia 22-61 sulla ruota di Bari).
  • Sincronismo Continuo per Estratto IMPURO, la condizione per cui si accetta il fatto che ci possano essere anche più estratti (comunque sempre da 2 a 5) allo stesso livello di ritardo, sempre in estrazioni successive (come nel caso della terzina 25-48-19 sulla ruota di Cagliari).

Ecco in sintesi i max storici rilevati per la sortita di un numero a colpo, con archivio dal 1871 al 13.12.2007:

 

Sincronismo Continuo PURO
Ruota Coppie Terzine Quartine Cinquine
BA 104 77 62 53
CA 95 73 64 57
FI 100 78 65 61
GE 110 76 70 53
MI 117 81 61 48
NA 101 77 61 49
PA 120 73 55 49
RO 102 77 66 65
TO 113 87 65 61
VE 131 96 94 57
NZ 84 64 55 39

 

Sincronismo Continuo IMPURO
Ruota Coppie Terzine Quartine Cinquine
BA 104 77 64 59
CA 95 73 68 62
FI 100 85 78 63
GE 110 78 70 53
MI 117 81 64 61
NA 101 85 81 73
PA 120 73 65 53
RO 102 77 66 65
TO 113 87 65 61
VE 131 96 94 57
NZ 84 66 55 43

 

Il significato della precedente tabella mette in evidenza come alcuni ritardi “puri”, siano gli stessi, in alcuni casi, di quelli “impuri”. Ciò perchè, come assunto in premessa, nel caso delle formazioni “impure”, si accettino e inglobino tutti i casi di sincronismo.

CSpX

Cinquine Sincrone di Passo X

 

Con il termine SINCRONISMO si intende semplicemente la sortita contemporanea di numeri nella stessa data su una determinata ruota. Per semplicità, definiamo CS=Cinquina Sincrona, l’insieme degli estratti di una ruota. Il sincronismo in tutti i suoi interessanti aspetti fornisce potenti strumenti di ricerca statistici: la sorte di ambata in una cinquina sincrona e i gruppi di cinquine sincrone continue per la sorte di ambo ne sono un chiaro esempio. Dopo avervi presentato le inedite ricerche statistiche relative alle CSs230, e alle CSIsS, volevo proporvi i risultati di una nuova indagine riferita sempre a una minoranza di formazioni derivanti dalle cinquine esclusive. Si tratta delle CSpX (Cinquine Sincrone di Passo…). Partiamo con l’esposizione delle Cinquine Sincrone di Passo 1. Tale ricerca prende spunto da considerazioni effettuate non solo sul sincronismo, ma anche sul legame di armonia spaziale che queste formazioni possono avere. In questo ambito lo sviluppo di un particolare e specifico algoritmo mi ha permesso di approfondire un ulteriore aspetto legato a questo fenomeno che tanto appassiona gli studiosi di lotto. Si tratta delle Cinquine Sincrone di Passo 1 (CSp1).

Con questa terminologia si identificano dei particolari gruppi di cinquine sincrone direttamente derivanti dai più comuni gruppi di CS continue. Il seguente esempio servirà a chiarire ogni dubbio su questa inedita ricerca statistica:

----------------------------------------------
 (1) 03.05.1999 Bari 69.06.87.85.32 Sto. 067 |
 (2) 05.05.1999 Bari 10.40.62.85.15 Sto. 036 |
 (3) 08.05.1999 Bari 11.16.67.33.62 Sto. 043 |
 (4) 12.05.1999 Bari 10.37.66.49.06 Sto. 010 |
 (5) 15.05.1999 Bari 54.15.11.35.59 Sto. 135 |
 ---------------------------------------------

Le precedenti cinquine (numerate per comodità da 1 a 5) rappresentano un gruppo di CS in sincronismo continuo. In ultima colonna sono segnalati i ritardi registrati per ambo. Il ritardo minimo di gruppo è stato di 10 estrazioni (sfaldamento della CS numero 4 dopo 10 estrazioni). Successivamente è stata estratta la CS n. 2. Per visualizzare meglio l’analisi riscriveremo ora le formazioni che dopo il 36° colpo devono ancora sfaldarsi (lasciando comunque l’esito riferito alla sorte dell’ambo delle rimanenti), ovvero:

---------------------------------------------------
 (1) 03.05.1999 Bari 69.06.87.85.32 Sto. 067 | <---
 (2) 05.05.1999 Bari -------------- Sto. 036 |
 (3) 08.05.1999 Bari 11.16.67.33.62 Sto. 043 | <---
 (4) 12.05.1999 Bari -------------- Sto. 010 |
 (5) 15.05.1999 Bari 54.15.11.35.59 Sto. 135 | <---
 --------------------------------------------------

A questo punto è evidente come le cinquine 1, 3 e 5 rappresentino un gruppo ordinato scaturito dalle 5 CS iniziali: condizione necessaria e sufficiente per poter stabilire l’esistenza di un gruppo da 3 CSp1 (3 Cinquine Sincrone di Passo 1) è l’attesa dello sfaldamento per ambo (o comunque sorti superiori) delle formazioni numero 2 e 4. Il Passo è infatti determinato dall’intervallo di estrazioni; in questo caso 1. Se avessimo cominciato a giocare le 3 CSp1, ovvero le formazioni 1, 3 e 5, avremmo dovuto aspettare solo 7 estrazioni per vedere sortire un ambo:

(43 – 36) = 7 estrazioni totali di gioco reale

Si origina così un Ritardo Derivato grazie al quale è possibile ulteriormente limitare i colpi di gioco. La ricerca statistica, effettuata con l’archivio dei Lottoamatori dal 1945 ad oggi, ha restituito interessanti dati per i gruppi di 2, 3, 4 e 5 CSp1, soprattutto se confrontati con gruppi di normali CS continue.
Dalla tabella comparativa si trovano valide indicazioni a cui l’appassionato può fa riferimento e poter ambire, con opportune progressioni, a situazioni di gioco di relativamente semplice risoluzione.

Per chiarire ulteriormente queste formazioni diamo ora un esempio di un gruppo di 5 CSp1:

----------------------------------------------------
 (1) 25.08.1945 Bari 63.06.72.03.62 Sto. 085 | <---
 (2) 01.09.1945 Bari 05.01.04.25.74 Sto. 001 |
 (3) 08.09.1945 Bari 46.45.07.74.04 Sto. 019 | <---
 (4) 15.09.1945 Bari 26.28.25.90.02 Sto. 006 |
 (5) 22.09.1945 Bari 38.74.05.27.13 Sto. 024 | <---
 (6) 29.09.1945 Bari 84.66.04.08.22 Sto. 005 |
 (7) 06.10.1945 Bari 70.18.23.79.17 Sto. 102 | <---
 (8) 13.10.1945 Bari 58.44.16.29.10 Sto. 001 |
 (9) 20.10.1945 Bari 74.69.29.58.14 Sto. 166 | <---
 ----------------------------------------------------

Ritardo Minimo Cronologico di gruppo : 19
Ritardo Derivato di gruppo : 13
Rapporto RD/RC : 0,684
—————————————————-

Per questo gruppo il ritardo si attesta a 13 estrazioni (19 – 6 = 13 estrazioni).

Come vedete, le CS (1), (3), (5), (7) e (9) presentano un ritardo storico minimo di gruppo di 19 estrazioni. Ma per generarsi, e quindi per esistere, tale gruppo ha dovuto attendere lo sfaldamento di tutte le altre CS nelle posizioni intermedie. Infatti, la CS (4) si sfalda per ultima e dà i natali al gruppo CSp1. Dopo esattamente 13 estrazioni il gruppo si sfalda la CS (3).

Possiamo quindi fare questa considerazione: se avessimo giocato le CS 1, 3, 5, 7, 9 dall’inizio (considerandole come un gruppo da 5 CS in sincronismo continuo) avremmo avuto un ritardo di 19 estrazioni.
Aspettando invece la “nascita” delle CSp1, invece, avremmo avuto un ritardo di sole 13 estrazioni.

Passando ora ai ritardi STORICI, troverete di seguito le tabelle statistiche ruota per ruota (aggiornate dal 1871 allo 01.10.2007) riguardanti i seguenti gruppi di CS di Passo X, con il dato storico di confronto con le CS tradizionali.

La tabella riporta il confronto dei ritardi tra i Gruppi di 2 Cinquine Sincrone di Passo e le canoniche Cinquine Sincrone. La modalità di lettura è la seguente.
Nella colonna 2CSp4 si intendono 2 Cinquine di Passo 4; oltre al dato di Ritardo Storico, si trova anche la frequenza con la quale dette formazioni si sono presentate. Su BARI il ritardo massimo di questa formazione è stato di 126 estrazioni. Il confronto con 2 Cinquine Sincrone consecutive (analisi che accetta (si accetta la serie di CS anche con ambi in comune) ci dice che queste ultime hanno avuto un ritardo massimo di 243 estrazioni. E così via.
2CSp1 2CSp2 2CSp3 2CSp4 2CS
Rit. Fre. Rit. Fre. Rit. Fre. Rit. Fre. Rit.
BA 191 2.336 169 1.134 121 613 136 364 243
CA 150 1.277 145 588 160 327 165 193 189
FI 190 2.427 133 1.142 189 614 142 357 193
GE 140 1.295 128 609 150 311 108 185 188
MI 154 2.432 170 1.124 188 594 98 377 181
NA 143 2.403 182 1.114 158 589 132 366 171
PA 178 2.444 115 1.103 115 664 111 363 165
RO 181 2.398 145 1.104 116 609 114 363 151
TO 143 2.448 137 1.064 135 605 105 345 201
VE 213 2.461 149 1.109 158 614 154 343 239
Max
Storico
213 182 189 165 243
Freq.
Totale
21.921 10.091 5.540 3.256

 

2CSp5 2CSp6 2CSp7 2CSp8 2CS
Rit. Fre. Rit. Fre. Rit. Fre. Rit. Fre. Rit.
BA 94 219 126 132 99 98 128 39 243
CA 111 121 82 82 109 54 60 31 189
FI 102 224 126 139 84 102 117 45 193
GE 106 105 64 86 95 54 40 30 188
MI 84 224 87 143 101 95 80 64 181
NA 117 217 124 136 80 82 161 70 171
PA 125 230 118 148 86 92 103 59 165
RO 136 222 68 145 124 93 98 71 151
TO 147 205 123 126 95 96 120 58 201
VE 200 224 116 128 81 94 110 66 239
Max
Storico
200 126 124 161 243
Freq.
Totale
1.991 1.265 860 533

Anticipando i dati tabellati, vorrei sottolineare che il MAX STORICO di 2 CS consecutive è di 243 estrazioni, contro 213 di 2CSp1, e addirittura contro un MAX STORICO di sole 126 estrazioni di 2CSp6.

Ambi in Sincronismo Continuo Misto su Ruota

Un qualunque tabellone analitico riferito agli AMBI, analogamente a quello per estratti, è in grado di fornire moltissime informazioni che, se bene interpretate, possono risultare di grande interesse e affidabilità.

A questo proposito forniamo in questa sezione un’analisi specifica riguardante gli AMBI in Sincronismo Continuo, andando a verificare tali dati in diverse forme.

Tanto per fare un esempio, dopo l’estrazione del 29.09.2007, il tabellone analitico ambi forniva le seguenti situazioni. Prima vorrei sottolineare che quello che vedete sotto illustrato è l’analogo dell’estrazione su una ruota. Nel caso del tabellone analitico tradizionale si avrebbero 5 spazi ovvero 5 estratti. Nel tabellone analitico ambi si hanno i 10 ambi originati dai 5 estratti (i trattini –.– significano chel’ambo è già stato estratto):

NB: per avere la giusta formattazione, copia e incolla il testo in una pagina word.

PA|--.-- --.-- --.-- 66.69 --.-- --.-- --.-- --.-- --.-- 47.66| rit. 1335
PA|--.-- --.-- 25.36 --.-- --.-- 25.66 --.-- --.-- --.-- 64.66| rit. 1334

Su Cagliari, si aveva:

CA|--.-- 56.67 --.-- --.-- --.-- --.-- --.-- --.-- --.-- --.--| rit. 1335
CA|--.-- --.-- --.-- 65.81 --.-- --.-- --.-- --.-- --.-- --.--| rit. 1334

E per finire, su Firenze, a un ritardo inferiore:

FI|--.-- --.-- --.-- --.-- --.-- --.-- --.-- --.-- --.-- --.--| rit. 851
FI|--.-- --.-- --.-- 15.33 --.-- --.-- 33.59 --.-- --.-- --.--| rit. 850
FI|--.-- --.-- --.-- 10.57 57.71 --.-- --.-- --.-- --.-- --.--| rit. 849
FI|--.-- 76.89 --.-- 17.76 --.-- --.-- --.-- --.-- --.-- --.--| rit. 848
FI|--.-- --.-- --.-- 67.80 --.-- --.-- --.-- --.-- --.-- --.--| rit. 847
FI|--.-- --.-- 16.26 --.-- 26.57 --.-- --.-- --.-- 16.47 --.--| rit. 846

Nel primo caso, su Palermo, siamo in presenza di un Gruppo di 5 ambi in Sincronismo Continuo Misto.

Come si legge dal titolo, la statistica in oggetto si propone di fornire i dati statistici relativi al gioco di Gruppi di Ambi in Sincronismo Continuo Misto su Ruota. Tale statistica prende in considerazione gruppi generati da 2 a 10 estrazioni continue. Da queste forniremo le statistiche relative, per l’uscita di almeno un ambo, gruppi che vanno da 2 a 10.

Un esempio pratico aiuterà sicuramente a fugare ogni dubbio. Dopo l’estrazione del 29.09.2007, il tabellone analitico degli ambi forniva su Palermo la seguente situazione:

PA| --.-- --.-- --.-- 66.69 --.-- --.-- --.-- --.-- --.-- 47.66 | Rit. 1335 estrazioni
PA| --.-- --.-- 25.36 --.-- --.-- 25.66 --.-- --.-- --.-- 64.66 | Rit. 1334 estrazioni

Si tratta di un Gruppo di 5 Ambi in Sincronismo Continuo. Definito Misto poichè il numero di Ambi non è uguale al numero di Estrazioni contigue.

Per capire se il Ritardo raggiunto da tale formazione (1.334 estrazioni) può essere interessante, possiamo fare una verifica coi dati storici in inseriti nella seguente tabella e aggiornati fino al 01.10.2007:

 

2 estr. 3 estr. 4 estr. 5 estr. 6 estr. 7 estr. 8 estr. 9 estr. 10 est.
2 Ambi 3126
3 Ambi 2708 2733
4 Ambi 1797 2707 1794
5 Ambi 1552 1698 1859 1750
6 Ambi 1492 1578 1697 1574 1621
7 Ambi 1254 1461 1489 1558 1559 1558
8 Ambi 1207 1286 1461 1385 1496 1507 1557
9 Ambi 1172 1249 1386 1326 1368 1430 1506 1276
10 Amb. 989 1151 1358 1285 1325 1407 1429 1306 1083

Per l’esempio citato di 5 ambi su PALERMO su 2 estrazioni, si ha un ritardo di 1.334 estrazioni, contro un MAX Storico di 1.552 estrazioni. L’incrocio tra la colonna 2 estr e la riga 9 ambi, restituisce infatti il dato da noi cercato. Il significato dello storico di 1.552 estrazioni è dato dal fatto che in 2 estrazioni consecutive, un gruppo di 5 ambi (non importa come distribuiti nelle due estrazioni) ha tardato per quel massimo di estrazioni per l’uscita di almento uno di essi.

La lettura della tabella consente di fare delle importanti considerazioni. Prima di tutto che a parità di numero di AMBI, più compresso è lo spazio di distribuzione delle formazioni, e minore sono i massimi storici registrati.

Per esempio, 9 AMBI hanno un ritardo inferiore se “selezionati” in 3 estrazioni continue (1.249 estr.), piuttosto che in 6 estrazioni (max di 1.368 estr.), quasi rappresentassero un “bersaglio” più compatto e “facile” da far cadere.

Ambi Sincroni Continui di Colonna su Ruota

Un qualunque tabellone analitico riferito agli AMBI, analogamente a quello per estratti, è in grado di fornire moltissime informazioni che, se bene interpretate, possono risultare di grande interesse e affidabilità.

A questo proposito forniamo in questa sezione un’analisi specifica riguardante gli AMBI in Sincronismo Continuo, andando a verificare tali dati in diverse forme.

Tanto per fare un esempio, dopo l’estrazione del 29.09.2007, il tabellone analitico ambi forniva le seguenti situazioni. Prima vorrei sottolineare che quello che vedete sotto illustrato è l’analogo dell’estrazione su una ruota. Nel caso del tabellone analitico tradizionale si avrebbero 5 spazi ovvero 5 estratti. Nel tabellone analitico ambi si hanno i 10 ambi originati dai 5 estratti (i trattini –.– significano chel’ambo è già stato estratto):

NB: per avere la giusta formattazione, copia e incolla il testo in una pagina word.

PA|--.-- --.-- --.-- 66.69 --.-- --.-- --.-- --.-- --.-- 47.66| rit. 1335
PA|--.-- --.-- 25.36 --.-- --.-- 25.66 --.-- --.-- --.-- 64.66| rit. 1334

Su Cagliari, si aveva:

CA|--.-- 56.67 --.-- --.-- --.-- --.-- --.-- --.-- --.-- --.--| rit. 1335
CA|--.-- --.-- --.-- 65.81 --.-- --.-- --.-- --.-- --.-- --.--| rit. 1334

E per finire, su Firenze, a un ritardo inferiore:

FI|--.-- --.-- --.-- --.-- --.-- --.-- --.-- --.-- --.-- --.--| rit. 851
FI|--.-- --.-- --.-- 15.33 --.-- --.-- 33.59 --.-- --.-- --.--| rit. 850
FI|--.-- --.-- --.-- 10.57 57.71 --.-- --.-- --.-- --.-- --.--| rit. 849
FI|--.-- 76.89 --.-- 17.76 --.-- --.-- --.-- --.-- --.-- --.--| rit. 848
FI|--.-- --.-- --.-- 67.80 --.-- --.-- --.-- --.-- --.-- --.--| rit. 847
FI|--.-- --.-- 16.26 --.-- 26.57 --.-- --.-- --.-- 16.47 --.--| rit. 846

 

Come si legge dal titolo, la statistica in oggetto si propone di fornire i dati statistici relativi al gioco di Gruppi di Ambi in Sincronismo Continuo di Colonna su Ruota, oppure definiti anche in Isotopismo di Colonna (motivo per cui questa ricerca si trova anche nella sezione di Isotopismo). Tale statistica prende in considerazione gruppi generati da 2 a 10 estrazioni continue. A differenza della ricerca deglo Ambi in Sincronismo Continuo su Ruota (link: ASCsuRuota, gli ambi qui proposti sono allineati sulla stessa colonna generata dai rispettivi estratti.

In dati considerano infatti i gruppi di ambi sincroni continui suddivisi in 10 colonne (numerate da 0 a 9) ottenute destinando ciascuno dei 10 ambi di una estrazione, secondo l’ordine di uscita, a ciascuna colonna. Un’osservazione da fare , ma che non intacca i dati storici, riguarda le varianti dell’ordine di uscita degli estratti (e la successiva generazione di ambi); non cambiano i ritardi ma variano la destinazione di colonna.

Definiti a titolo di esempio 5 estratti (1.2.3.4.5), questi genereranno i seguenti ambi (definiti secondo i due criteri seguenti):

| --> colonne | 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 |
|------------------------------------------------------
(1°) criterio [1.2 1.3 1.4 1.5 2.3 2.4 2.5 3.4 3.5 4.5]
(2°) criterio [1.2 1.3 2.3 1.4 2.4 3.4 1.5 2.5 3.5 4.5]

 

Passiamo ora a illustrare i dati storici (aggiornati allo 01.10.2007) riferiti a gruppi da 2 a 20 Ambi in Sincronismo Continuo su Colonna, senza distinguere la colonna che ha originato il massimo ritardo.

 

Numero casi totali Ritardo Storico Ruota
2 Ambi 2982 2591 VE
3 Ambi 4416 1600 RO
4 Ambi 5989 1247 PA
5 Ambi 7359 1048 PA
6 Ambi 8055 908 BA
7 Ambi 8310 753 FI
8 Ambi 8131 635 FI
9 Ambi 7493 498 VE
10 Ambi 6893 480 NA
11 Ambi 6133 403 PA
12 Ambi 5432 407 PA
13 Ambi 4868 380 PA
14 Ambi 4282 323 TO
15 Ambi 3891 363 NA
16 Ambi 3399 308 PA
17 Ambi 3045 288 RO
18 Ambi 2737 262 RO
19 Ambi 2561 257 BA
20 Ambi 2238 252 NA

Come si legge la precedente tabella? Semplice, prendiamo 5 ambi. Dobbiamo pensare di trovare su un tabellone analitico per AMBO, 5 estrazioni consecutive sulla stessa colonna (una delle 10 che si generano dall’unione dei 5 estratti in 10 ambi) e valutare il ritardo raggiunto. La colonna “Numero casi totali” evidenzia quante sono le occorrenze ad oggi. Ovvero, in quante occasioni gli ambi si sono incolonnati secondo i criteri espressi, in una delle 10 colonne.

Ambi in Sincronismo Continuo Puro su Ruota

Un qualunque tabellone analitico riferito agli AMBI, analogamente a quello per estratti, è in grado di fornire moltissime informazioni che, se bene interpretate, possono risultare di grande interesse e affidabilità.

A questo proposito forniamo in questa sezione un’analisi specifica riguardante gli AMBI in Sincronismo Continuo, andando a verificare tali dati in diverse forme.

Tanto per fare un esempio, dopo l’estrazione del 29.09.2007, il tabellone analitico ambi forniva le seguenti situazioni. Prima vorrei sottolineare che quello che vedete sotto illustrato è l’analogo dell’estrazione su una ruota. Nel caso del tabellone analitico tradizionale si avrebbero 5 spazi ovvero 5 estratti. Nel tabellone analitico ambi si hanno i 10 ambi originati dai 5 estratti (i trattini –.– significano chel’ambo è già stato estratto):

NB: per avere la giusta formattazione, copia e incolla il testo in una pagina word.

PA|--.-- --.-- --.-- 66.69 --.-- --.-- --.-- --.-- --.-- 47.66| rit. 1335
PA|--.-- --.-- 25.36 --.-- --.-- 25.66 --.-- --.-- --.-- 64.66| rit. 1334

Su Cagliari, si aveva:

CA|--.-- 56.67 --.-- --.-- --.-- --.-- --.-- --.-- --.-- --.--| rit. 1335
CA|--.-- --.-- --.-- 65.81 --.-- --.-- --.-- --.-- --.-- --.--| rit. 1334

E per finire, su Firenze, a un ritardo inferiore:

FI|--.-- --.-- --.-- --.-- --.-- --.-- --.-- --.-- --.-- --.--| rit. 851
FI|--.-- --.-- --.-- 15.33 --.-- --.-- 33.59 --.-- --.-- --.--| rit. 850
FI|--.-- --.-- --.-- 10.57 57.71 --.-- --.-- --.-- --.-- --.--| rit. 849
FI|--.-- 76.89 --.-- 17.76 --.-- --.-- --.-- --.-- --.-- --.--| rit. 848
FI|--.-- --.-- --.-- 67.80 --.-- --.-- --.-- --.-- --.-- --.--| rit. 847
FI|--.-- --.-- 16.26 --.-- 26.57 --.-- --.-- --.-- 16.47 --.--| rit. 846

Come si legge dal titolo, la statistica in oggetto si propone di fornire i dati statistici relativi al gioco di Gruppi di Ambi in Sincronismo Continuo Puro su Ruota. Tale statistica prende in considerazione gruppi generati da 2 a 10 estrazioni continue. Da queste forniremo le statistiche relative, per l’uscita di almeno un ambo, gruppi che vanno da 2 a 10.

Un esempio pratico aiuterà sicuramente a fugare ogni dubbio. Dopo l’estrazione del 29.09.2007, il tabellone analitico degli ambi forniva su Palermo la seguente situazione:

CA| --.-- 56.67 --.-- --.-- --.-- --.-- --.-- --.-- --.-- --.-- | Rit. 1335 estrazioni
CA| --.-- --.-- --.-- 65.81 --.-- --.-- --.-- --.-- --.-- --.-- | Rit. 1334 estrazioni

Si tratta di un Gruppo di 2 Ambi in Sincronismo Continuo. Definito Puro poichè il numero di Ambi è uguale al numero di Estrazioni contigue.

Per capire se il Ritardo raggiunto da tale formazione (1.334 estrazioni) può essere interessante, possiamo fare una verifica coi dati storici in inseriti nella seguente tabella e aggiornati fino al 01.10.2007:

 

2 estr. 3 estr. 4 estr. 5 estr. 6 estr. 7 estr. 8 estr. 9 estr. 10 est.
2 Ambi 3126
3 Ambi 2733
4 Ambi 1794
5 Ambi
1750
6 Ambi 1621
7 Ambi 1297
8 Ambi 1557
9 Ambi 1276
10 Amb. 1081

Per l’esempio citato di 2 ambi su CAGLIARI su 2 estrazioni, si ha un ritardo di 1.334 estrazioni, contro un MAX Storico di 3.126 estrazioni. L’incrocio tra la colonna 2 estr e la riga 2 ambi, restituisce infatti il dato da noi cercato. Il significato dello storico di 3.126 estrazioni è dato dal fatto che in 2 estrazioni consecutive, un gruppo di 2 ambi ha tardato per quel massimo di estrazioni per l’uscita di almento uno di essi.